Anna Cristina Pizzorno

Lista: Lista Sansa
Circoscrizione: Genova
Valutazione: 4/5

La nostra valutazione Purtroppo non si fa adeguata menzione dell’impegno a combattere le disuguaglianze, che per noi deve fondare una nuova cultura di sinistra. È infatti la chiave di lettura per affrontare tutte le questioni più rilevanti, anche il tema della sostenibilità e della transizione ecologica deve essere letto attraverso questa lente, perché non c’è giustizia ambientale senza giustizia sociale. Bene le proposte sulla partecipazione ai processi istituzionali della regione; non sono espresse idee su come svolgere il mandato per creare rete con elettrici ed elettori promuovendo una nuova cultura della sinistra.

Perché ti candidi? Quali sono i tuoi obiettivi e ideali? Cosa vuoi realizzare?

Mi occupo di sostenibilità, tuttavia credo che questo termine, che è ormai entrato nel nostro vocabolario quotidiano, sia un concetto astratto se non sappiamo tradurlo in azione.
Nella mia idea il motore della sostenibilità è l’economia sostenibile che punta al progresso umano, alla prosperità intesa come condizione positiva di benessere condiviso, basata sulle persone e sul lavoro.

La transizione ecologica e sociale verso nuovi modelli economici è già iniziata, ad opera di tanti che stanno lavorando in questa direzione ed hanno realizzato tante esperienze di successo delineando approcci vincenti e replicabili. Per questo tutti possiamo e dobbiamo diventare protagonisti del nostro futuro, e chi amministra ha la responsabilità e il dovere di supportare e facilitare il percorso della Comunità verso il cambiamento.

Anche la Liguria può – e deve - fare la sua parte in questo scenario.

Per me le linee di forza su cui la nostra Regione può tracciare un futuro sostenibile sono basate su tre ambiti: economie di efficientamento e rigenerazione, collaborazione e co-progettazione.

Come valuti la questione delle diseguaglianze in Liguria? Come orienta la tua azione politica?

Occuparsi di sostenibilità prevede mettere al centro di ogni azione le persone, con l'obiettivo di facilitarne l'inclusione e la partecipazione.

Condividi le 15 proposte per la giustizia sociale del Forum Diseguaglianze e Diversità? Se sì, quale ritieni prioritaria nel contesto ligure?

Sì, condivido tutte le proposte. Ritengo importante la proposta 5 perché con l'arrivo di molte risorse europee ( fondi strutturali del prossimo settennato, Recovery Fund etc.) occorre stimolare le imprese e sostenerle, affinché di convertano alla sostenibilità e integrino fattivamente l'attenzione alle persone e all'ambiente nelle loro attività.

Se sarai eletta o eletto come svolgerai il tuo mandato? Come agirai per rafforzare il rapporto con le tue elettrici ed elettori e per promuovere una nuova cultura della sinistra?

La mia proposta prevede la promozione di una legge regionale sulla partecipazione, analogamente a quanto già realizzato in altre regioni, il bilancio partecipativo e il bilancio di mandato regionale.

Nella vita professionale mi occupo di comunicazione per lo sviluppo e partecipazione. Ritengo sia naturale portare la mia esperienza in tali ambiti anche in Regione.

Se sei una eletta o un eletto che si ricandida, come hai agito per mantenere un rapporto con elettrici ed elettori? Hai svolto iniziative pubbliche?

Non sono mai stata eletta.

Se sei una eletta o un eletto che si ricandida, su quali temi e iniziative ti sei concentrata o concentrato nel tuo mandato? Quali sono stati i tuoi principali risultati?

Non sono mai stata eletta.

La campagna di Genova che osa

In queste settimane ci siamo impegnati in una campagna dal basso, a sostegno di proposte radicali e innovative, per motivare gli elettori di centrosinistra e fare pressioni sulle candidate e i candidati che sostengono Sansa affinchè si schierino con chiarezza per una Liguria più eguale e solidale. A pochi giorni dal voto pubblichiamo le risposte al nostro appello contro le diseguaglianze e le nostre valutazioni.

Guarda tutti

Commenta per primo

Oppure entra con l'email

    Controlla la tua email per attivare il profilo.

    Firma
    l'appello

    Ci impegniamo a sostenere il centrosinistra e chiediamo a Sansa e alle candidate e ai candidati della sua coalizione di impegnarsi a lottare contro le disuguaglianze.

    FIRMA L'APPELLO

    Dona
    ora

    Genova che osa si sostiene grazie a piccole donazioni. Contribusci anche tu.

    3€ 5€ 10€ 25€ 50€