Sostieni una Genova
eguale e solidale

Genova è a un bivio. Noi vogliamo impegnarci per una Genova per tutti. Una città che porti avanti chiunque si trovi indietro. Dall’altra parte, senza il nostro impegno, c’è la conservazione di una Genova per pochi.

Donatori ricorrenti
6 donatori ricorrenti
Obiettivo: 100 donatori ricorrenti

Genova che osa

Genova che osa è un’associazione non-profit social-culturale progressista, di sinistra, che si occupa di politica. Siamo impegnati a costruire il futuro di Genova, come città egualitaria e solidale, aperta e cosmopolita, viva e dinamica, inclusiva e sostenibile.
Genova che osa agisce su tre binari principali:

studio

Studio

Pensiamo che per fare bene politica sia necessario comprendere il mondo. Il nostro centro studi ha già prodotto diverse pubblicazioni e sta svolgendo un progetto di ricerca in collaborazione con l’Università di Genova.

organizzazione

Organizzazione

Agiamo costruendo coalizioni sulle idee insieme ad altre associazioni; mettiamo a disposizione strumenti ed esperienza per dare forza alle cause progressiste. Abbiamo organizzato presidi e manifestazioni.

comunità

Comunità

Crediamo nel potere delle persone organizzate intorno a una visione comune. Abbiamo svolto sondaggi, questionari, campagne di ascolto. Ci rivolgiamo a una comunità di più di 17mila persone.

MARZO 2018
Dossier povertà

Quasi due anni fa abbiamo consegnato a Marco Bucci, polemicamente, il nostro dossier sulla povertà. Il sindaco ha varato una serie di norme che colpiscono i più fragili e alimentano una città per pochi, in cui i benestanti vanno avanti e gli altri vengono lasciati indietro.

GENNAIO 2019
Per Genova aperta, accogliente e solidale

Un anno fa abbiamo promosso una manifestazione contro i decreti Salvini e a favore dell'accoglienza a cui hanno partecipato più di 10mila genovesi.

APRILE 2019
Giù le mani dai parchi

La protesta che abbiamo organizzato insieme alle associazioni ambientaliste contro il taglio dei parchi liguri previsto dalle leggi di Toti.

MAGGIO 2019
Per un'Europa più eguale e solidale

Insieme a una rete di organizzazioni di tutta europa abbiamo promosso una campagna per portare al voto gli elettori progressisti genovesi. Insieme al Movimento Federalista Europeo ci siamo impegnati in una attività porta a porta e abbiamo organizzato un grande concerto.

SETTEMBRE 2019
Il manifesto di Genova che osa

Il nostro manifesto orienta la nostra azione politica. È il nostro contributo alla costruzione di una nuova cultura della sinistra, nutriamo l’ambizione che possa ispirare l’impegno politico dei progressisti di Genova. Vogliamo sia la base comune di un percorso sempre più ampio e collettivo, capace di coinvolgere persone nuove, fondato sulla condivisione dell’interpretazione del mondo e degli intenti politici.

Raccolta fondi 2020

Vogliamo strutturare meglio la nostra organizzazione, dare vita a una rete di persone che condividono e generano valori comuni. Vogliamo favorire sempre di più lo sviluppo di una molteplicità di voci, che possano essere rappresentative della nostra comunità.

Per questo non staccheremo “tessere” di Genova che osa ma favoriremo momenti di ascolto e confronto, per preservare l’inclusività e la permeabilità di questa comunità.

Per sostenere tutto ciò abbiamo bisogno di adeguate risorse, stabili e certe. Vorremmo che la nostra iniziativa fosse il più possibile autofinanziata dalle persone della nostra comunità. È per questa ragione che avviamo una campagna per raccogliere donazioni ricorrenti mensili della nostra rete.

Agenda 2020

Ai donatori ricorrenti regaleremo l'agenda di Genova che osa.

Donatori ricorrenti
6 donatori ricorrenti
Obiettivo: 100 donatori ricorrenti