Stefano Gaggero


Feb 05, 2018

Un mese di 232: le novità della settimana

A un mese esatto dal voto siamo al quarto aggiornamento di Duetredue. Sembra che la campagna elettorale fino adesso abbia stentato a decollare: anche nell’andamento nei sondaggi non si misurano particolari movimenti, con il Centrodestra che continua lentamente a crescere e si avvicina al 37%. A distanza di oltre 9 punti—un ampio margine di sicurezza—il M5S sopravanza per la prima volta la coalizione di Centrosinistra, che continua a scivolare.

La coalizione promossa da Berlusconi avanza con la stessa costanza anche nel conto dei possibili eletti, soprattutto perché aumenta il numero di collegi uninominali dove si trova in vantaggio. Lo schieramento di Centrodestra adesso si colloca a 51 seggi dalla maggioranza alla Camera e 27 al Senato, potendo ambire a vincere (perché davanti o comunque competitivo) in 71 su 76 collegi in bilico da una parte e in 36 su 38 dall’altra.

La coalizione guidata dal Partito Democratico riesce a mantenersi davanti al M5S nel conto dei seggi solo grazie a una più efficiente distribuzione territoriale del voto, che gli consente di prevalere in un maggior numero di collegi uninominali. Renzi deve mettere in conto un’altra cattiva notizia: rischia di perdere fino a una decina di eletti tra le due Camere a causa della debolezza delle due liste Insieme e Civica Popolare, che potrebbero restare sotto la soglia dell’1% e quindi disperdere i voti raccolti.

Resta da vedere se la campagna elettorale riuscirà a spiccare il volo. Centrosinistra e Movimento Cinque Stelle hanno uno svantaggio importante da recuperare e se vogliono fermare il Centrodestra devono mettere in campo un strategia che non sia solo incentrata sui leader nazionali, ma anche condotta territorio per territorio, a partire dai collegi in bilico. Questo ragionamento vale soprattutto per il Partito Democratico, che conta ancora su una rete organizzata, benché sempre più debole, di militanti.

Commenta per primo

Controlla la tua email, ti è stato mandato un link per attivare il tuo account.