HopeFest Report

Hope Fest è un grande concerto contro l'odio e per l'Europa.

Ed è una campagna di attivismo per fare la differenza alle prossime elezioni europee.


Hope Fest is a great concert against hatred and for Europe. And it is a campaign of activism to make a difference in the next European elections.

Contesto Context

Genova è storicamente una roccaforte progressista in Italia. La nostra città ha un recente passato da città industriale e ha sofferto i peggiori effetti sociali ed economici della crisi. Come effetto della crisi, in cui la partecipazione al voto è diminuita, negli ultimi anni la città è scivolata a destra. Nel 2017 a Genova è stato eletto il primo sindaco di destra dalla fondazione della Repubblica grazie anche al sostegno dell'estrema destra. Perciò l'elettorato genovese, come quello di molte altre medie città post-industriali in Europa, si è trovato a passare potenzialmente da un voto progressista e europeista a uno nazionalista prima delle europee. Vincere in città come Genova era essenziale per avere un buon risultato in Italia per le liste europeiste e progressiste. Il nostro progetto aveva come obiettivo creare una campagna non partitica chiaramente orientata su alcuni temi - Europa unita, uguaglianza, solidarietà e ambiente - per combattere l'apatia elettorale. L'evento principale è stato un concerto per creare entusiasmo e dare forza ad un movimento per far uscire la gente per votare.

Genoa has historically been a progressive stronghold in Italy. Yet, our city, given its recent past as an industrial town, is suffering the worst social and economic effects of the crisis. Due to that crisis, which has fed a growing electors’ apathy, in the recent years has been shifting to the right. In 2017 Genoa elected its first right-wing mayor since the beginning of the Republic. He relies on the support of the far right as well. Therefore, the electorate of Genoa, just like many other similar middled-sized post-industrial towns in Europe, found itself potentially swinging from a europeanist, progressive vote and a nationalist vote before the EU elections. To win in towns like Genoa was essential to have a good result in Italy for the europeanist, progressive lists. Our project aimed at creating a non-partisan campaign clearly oriented on a few issues—a united Europe, equality, solidarity and the environment—to fight against electoral apathy. The main event was a concert to create enthusiasm and give strength to a movement getting out people to vote.

No to hate, Yes to change!

AUSTRIA BULGARIA DENMARK GERMANY HUNGARY ITALY NETHERLANDS POLAND ROMANIA SWEDEN

Attività Activities

Il progetto si è svolto su tre binari fondamentali: una campagna di attivismo con volontari impegnati porta a porta; un concerto per dare massima visibilità alla nostra azione, generare entusiasmo e lanciare ultima settimana di azioni; un appello per fare pressioni sui candidati rispetto alle nostre idee.

The project was organized along three actions. First, a one-to-one campaign with volunteers directly meeting and speaking to electors in targeted neighbourhoods. The concert to give visibility, and enthusiasm to our initiative and create new activism in the last week before the elections. An appeal to lobby on candidates on our ideas.

Appello Appeal

Da un lato, un’Europa divisa, chiusa, diseguale, ingiusta, senza futuro.

Dall’altro, la speranza di un’Europa più unita, più uguale, più solidale, più aperta, più verde.


On the one hand, a divided, closed, unequal, unjust Europe with no future. On the other hand, the hope of a more united, more equal, more supportive, more open and greener Europe.

L’appello è stata la chiave di un’azione di pressione sui candidati affinché si impegnassero a rilanciare messaggi della nostra campagna. È stato sottoscritto da 16 candidati, tra cui alcune teste di lista del PD. Oltre alla firma abbiamo chiesto ai candidati di esporsi sui temi e abbiamo dato un voto al loro impegno così da avere comunque adesioni critiche e fare una campagna informativa verso gli elettori.

The appeal was intended for developing a pressure campaign on candidates in a way to gain visibility for our campaign and issues. It has been signed by 16 candidates, and some leading candidates in the list of the Partito Democratico (PD). Besides the signature, we asked candidates to take a stance on the issues. We rated them on their answers. This was used as an informative action towards voters.

Per un'Europa più unita e giusta

Leggi l'appello ->

I candidati che hanno aderito
e le nostre valutazioni.


The candidates who signed and our evaluations.

Attivismo Activism

L’appello è servito come base per reclutare le persone, è stato firmato da 1000 persone circa di cui 137 sono state coinvolte come volontari. Abbiamo organizzato X incontri con i volontari per formarli e reclutarne di nuovi. Abbiamo organizzato X giornate di porta a porta e bussato a X campanelli. Abbiamo concentrato l’azione in due quartieri chiave (castelletto e san nicola). Abbiamo realizzato un piccolo flash mob con i volontari con i cartelli e il drone. Abbiamo mandato 6 email per tenere informati firmatari e volontari (circa 1000 persone) e ne abbiamo mandate altre 6 a tutta la nostra lista (più di 12.000 persone) per parlare della campagna in generale. Per rafforzare la campagna abbiamo aggiunto alcuni eventi al piano originario: 1 evento di presentazione, 3 incontri per coinvolgere e formare i volontari, 1 dibattito pubblico a cui hanno partecipato tre candidati e a cui hanno assistito più di 100 persone.

The appeal helped us recruiting volunteers and collecting contacts. It has been signed by one thousand people, of which 137 has been involved as volunteers. We have organized three meetings with volunteers, which we used as formative events as to recruit more volunteers. We organized 12 days for door-to-door activities and spoke with 500 families. We focused our initiative in two strategic neighbourhoods, San Nicola and Castelletto. We also organized a falsh-mob with volunteers, the video of which we used to promote our activities. We send 6 email to keep signatories and volounteers informed (about 1000 contacts), and 6 email to our general contact list (up to 12.000 contacts) to inform on our campaign. To strengthen the campaign we added some events to the original plan: 1 event to present the campaign. 3 events to recruit and form volunteers. 1 public debate with three candidates to which took part more than one hundred people.

1000

Firme raccolte

137

Volontari coinvolti

500

Famiglie contattate
Card image
Card image
Card image
Card image
Card image
Tocca a chiunque si riconosca nell’idea dell’Europa unita e nei valori di uguaglianza, solidarietà, apertura ed ecologismo dare il proprio contributo, per fare la differenza.
Card image

Il concerto Concert

Abbiamo organizzato un concerto con artisti nazionali ed internazionali: Leeroy Thornhill, fondatore dei The Prodigy, "Africa Unite" che è la più importante band Raggae in Italia, due importanti gruppi locali. L'evento è stato presentato da un famoso attore e comico televisivo con note posizioni progressiste. Avevamo in programma di organizzare il nostro concerto nel cuore del centro storico a Porto Antico, purtroppo il maltempo che ha colpito l'Italia ci ha costretto a riorganizzare l'intero evento in soli tre giorni. Abbiamo dovuto spostare il concerto in un luogo chiuso nella periferia della città. Ciononostante, 1.200 persone hanno partecipato all'evento.

We organized a concert with national and international artists—Leeroy Thornhill, founder of The Prodigy, “Africa Unite” which is the most important Band Raggae in Italy, two important local bands. The event has been presented by a famous TV actor and comedian with well renowned progressive stances. We planned to organize our concert in the heart of downtown in the old harbour, unfortunately the bad weather that struck Italy had us to reorganize the whole event in just three days. We had to relocate the event in a closed place in the suburbs of the city. Nonetheless, 1,200 people participated in the event.

Card image
Card image
Card image
Card image
Card image
Card image
Card image
Card image

Impatto e risultati
Impact and results

Comunicazione digitale
Digital communications

La nostra comunicazione digitale è concentrata principalmente su Instagram e Facebook. Il nostro target principale era composto da giovani dai 20 ai 32 anni, progressisti, a Genova. Il nostro target secondario era composto da tutti i progressisti genovesi, con alcuni interessi specifici. Abbiamo raggiunto 191 mila persone e raccolto 1 milione e 100 mila impressions; 37 mila persone hanno interagito con i nostri contenuti digitali; 11 mila persone hanno visitato il nostro sito web (in media 2,5 volte e mezzo ciascuna); 193 mila persone hanno conosciuto l'evento grazie alla nostra attività social e 4 mila hanno interagito come partecipanti all'evento. Per sostenere queste azioni chiave abbiamo creato un sito web con 28 pagine online e una web-app per i nostri volontari che ci ha aiutato a reclutare più volontari.

Our digital communication was mainly on Instagram and Facebook. Our main target was composed of young people from 20 to 32 years, progressives, in Genoa. Our secondary target was composed by every progressive people in Genoa, with some specific interests. We reached out to 191 mila people and collected 1 million and 100 thousand impressions; 37 thousand people interacted with our digital contents; 11 thousand people visited our website (on average 2.5 times each one); 193 thousand people have known of the event thanks to our social activity of which 4 thousand interacted as participants in the event. To support those key actions we created a website with 28 online pages, and a web-app for our volunteers which helped us recruit more volunteers.

HOPEFEST.IT

Vai al sito ->

Card image
Card image

191.000

Persone raggiunte

37.000

Interazioni social

11.000

Persone uniche sul sito
Card image
Card image
Card image

Stampa Press

Abbiamo realizzato un'intensa attività di comunicazione per aumentare l'impatto della nostra campagna. Abbiamo ottenuto 18 uscite sulla stampa regionale, dai giornali, alla TV, alla radio. Essere presenti a livello nazionale è stato più complesso, ma abbiamo raccolto 25 uscite stampa nazionali grazie all'ampio appeal della campagna internazionale e ad alcuni contenuti specifici, ad esempio il video-appello di uno degli artisti. Abbiamo anche ottenuto 6 pubblicazioni locali in altre regioni.

We realized an intense communication activity to increase the impact of our campaign. We achieved 18 press releases on the regional press, from newspapers, to TV, to radio. To achieve national press releases was more difficult, yet we collected 25 national press releases thanks to the wide appeal of the international campaign and to some specific contents, for instance the video-appeal of one of the artists. We also achieved 6 local press releases in other regions.

La repubblica

Hope Fest, la meglio Europa passa da Genova

Genova come Berlino, Parigi, Amsterdam, Madrid: insieme capitale europeista, frontiera della grande musica e laboratorio di partecipazione.

6 maggio 2019 - Leggi tutto

Il Sole 24ore

Europee, appello degli Africa Unite: tutti a Genova il 19 maggio
Card image

30 Luglio 2019 - Guarda il video

Fanpage

Al via a Genova l’Hope Fest, rassegna musicale che canta per un’Europa unita

Hope fest nasce con l’idea di supportare un’idea di Europa, di quella che, però, crede nell’uguaglianza e nella solidarietà tra parti del mondo, tra generazioni presenti e future, tra esseri umani e pianeta e lo fa con un programma variegato.

17 maggio 2019 - Leggi tutto

Il Secolo XIX

“Hope fest” per il voto europeo: ecco chi si esibirà a Genova

Un concerto vario come l’Europa: musica swing, classica, indie, elettronica, reggae. Una mescolanza di stili e di suoni che si realizzerà sul palco di “Hope Fest”.

11 maggio 2019 - Leggi tutto

Genova24

Hope Fest, tra proiezioni di voto e musica. Confronto tra i candidati di Pd, +Europa, la Sinistra e Verdi

Se si votasse oggi, in Europa sovranisti e nazionalisti riuscirebbero a essere presenti in numero estremamente consistente: ma il voto degli italiani può davvero fare la differenza. È questo quanto emerge dalle proiezioni elaborate dal Centro Studi dell’associazione Genova che osa.

16 maggio 2019 - Leggi tutto

Analisi elettorale
Electoral analysis

Ci siamo affidati all'ampio know-how del nostro centro studi per analizzare i comportamenti elettorali nella nostra città e concentrare le nostre attività in alcune aree. Abbiamo pubblicato i nostri studi in una pagina online sul nostro sito web, che ha raccolto molto pubblico. Pochi giorni dopo la elezioni abbiamo pubblicato una seconda analisi dei risultati. Abbiamo potuto verificare l'impatto positivo delle nostre azioni nei nostri quartieri target. Abbiamo presentato i nostri studi in un evento pubblico con un centinaio di partecipanti presso la storica società di letture scientifiche della nostra città. Genova è tra le poche città in Italia in cui le liste nazionaliste hanno perso. La principale lista europeista progressista ha raccolto 77 mila voti, la principale lista nazionalista 71 mila. Nelle elezioni nazionali del 2018 la lista progressiva principale è stata di gran lunga seconda con 10 mila voti in meno.

We relied on the large know-how of our centre for studies to analyze the electoral behaviours in our city and concentrate our activities in some areas. We published our studies in an online page on our website which gathered a lot of public. A few days after the vote we published a second analysis on the results. We have been able to verify the positive impact of our actions in our targeted neighbourhoods. We presented our studies in a public event with a hundred of participants in the old society for scientific lectures in our city. Genoa is among the few cities in Italy in which the nationalist lists have lost. The main progressive europeanist list gathered 77 thousand votes, the main nationalist one 71 thousand. In the national elections in 2018 the main progressive list was a far second with 10 thousand votes less.

Le europee nei quartieri di Genova

Leggi lo studio ->

Card image
Card image
Card image
Card image
Card image

Impatto Impact

Nelle elezioni nazionali del 2018 la principale lista progressista è arrivata seconda con 67 mila voti. Ovviamente le forze di destra sono state logorate da due anni nell'amministrazione comunale della nostra città, eppure il risultato delle forze progressiste è arrivato grazie ad un'ottima affluenza alle urne nel quartiere residenziale della città. Proprio in quel quartiere avevamo concentrato i nostri sforzi. La nostra campagna è stata di gran lunga la più importante campagna politica della città e ha contribuito a creare un clima positivo tra gli elettori progressisti.

In the 2018 national elections the main progressive list just arrived second with 67 thousand votes. Obviously the right-wing forces have been worn out by two years in the municipal government in our city, yet the result of the progressive forces came thanks to a very good voters’ turn-out in the residential neighbourhood of the city. In the same neighbourhood we focused our efforts. Our campaign has been by far the most important political campaign in the city and helped in creating a positive mood among progressive voters.

Piani futuri Future plans

Il progetto ha dimostrato che le attività porta a porta possono funzionare in Italia. Le organizzazioni non dovrebbero avere paura di proporre tali attività ai loro volontari, dato che condividono obiettivi e finalità comuni. E' importante condividere le principali ragioni che spingono ad attivarsi, spiegare le strategie e le ragioni alla base delle iniziative. La campagna di pressione sui candidati ha funzionato bene perché ha riguardato alcuni temi chiari. Molti candidati hanno firmato l'appello e sono stati eletti su questioni di cui non avrebbero altrimenti parlato. Ora, dovremo mantenerli responsabili. La nostra web-app può essere migliorata e utilizzata per future mobilitazioni. Aiuterà ogni attivista della nostra organizzazione a verificarne l'impatto e le attività in una pagina unica. Abbiamo scelto di mantenere il logo "Hope" trasformandolo in un'associazione culturale e ricreativa affiliata alla rete nazionale ARCI. Promuoverà la cultura e l'intrattenimento con una forte spinta alla responsabilità civile e sociale.

The project demonstrated that door-to-door activities can work in Italy. Organizations should not be afraid to propose such activities to their volunteers, given their share common goals and objectives. It is important to share the main reasons pushing to get involved, explain strategies and reasons behind initiatives. The pressure campaign on candidates worked well because it was on a few clear issues. Many candidates have signed the appeal and have been elected on issues they would not have otherwise spoken of. Now, we will have to keep them responsible. Our web-app can be enhanced and used for future mobilizations. It will help every activist of our organization to check its impact and activities in a unique page. We chose to keep the "Hope" logo trasforming it in a cultural and recreational association affiliatred to the national ARCI network. It will promote culture, entertainment with a strong drive to civic and social responsibility.

Hope - Per un'Europa più unita e giusta è una campagna per portare al voto gli elettori progressisti.

Organizzato da
Promosso da
Aderiscono

Comunità San Benedetto al Porto, Creative Fighters, Parteciparty, Suq Genova, Fridays for Future Genova, Poliedri, Pioggia Rossa Dischi, AOI, Osservatorio AiDS - Aids Diritti Salute, Aidos - Associazione italiana donne per lo sviluppo, Centro Einstein di Studi Internazionali (CESI), GFE Torino, GFE Piemonte, Comitato Promotore Osservatorio Civico Ligure.