Genova ha perso 200 mila abitanti tra 1971 e 2001; nel 2011 il calo è stato meno brusco: è in corso una stabilizzazione?

reteasinistra prossimagenova presentazione dati.001

Tra 1971 e 2011 la perdita di residenti è stata comune a tutti i Municipi: sotto la media comunale (-28%) quelli meno densamente abitati (Ponente, Media Val Bisagno, Val Polcevera, Levante), sopra la media gli altri (tutti con calo superiore a 30%).

reteasinistra prossimagenova presentazione dati.002

Nel massimo storico, Centro Est e Centro Ovest hanno avuto la densità di popolazione di Monaco, del Cairo, di Seoul.

reteasinistra prossimagenova presentazione dati.003

Fino al 2001 la perdita di residenti per ogni Municipio è stata sempre superiore a 5.000 persone ogni censimento, con oltre 18.000 in meno per il Centro Est nel 1991; nel 2001 il calo si è attestato entro i 5.000 residenti. Al calcolo del 2014, Centro Est e Centro Ovest hanno recuperato assieme quasi 7.000 abitanti.

reteasinistra prossimagenova presentazione dati.004

Coerentemente, le zone dal colore più intenso sono concentrate nei due Municipi centrali; la Val Polcevera cresce con moderazione nei vari quartieri e ha un picco a Morego (dove vanno a stabilirsi Sinti in gran numero) per complessivamente quasi 1.500 abitanti in più; negli altri Municipi si concentrano quartieri che perdono abitanti.

____
Lo studio di “Prossima Genova” consiste in elaborazioni sui dati dell’Ufficio di statistica del Comune di Genova (calcolo 2014, salvo la pubblicazione sulle dichiarazioni del redditi 2011) e dell’ISTAT (censimento 2011).