Riapriamo i porti dell'Italia | Presidio

Alla follia disumana dei porti chiusi del Governo rispondiamo con Genova città aperta, città di mare, di scambi, di culture differenti che si incontrano, ma soprattutto di umanità. 

Non basta più indignarsi di fronte alla violenza verbale e politica di questo nuovo Governo che sin dal suo insediamento ha costruito il suo consenso sulla pelle dei più deboli.

Oggi serve opporci a questi provvedimenti, alle trattative politiche condotte a discapito di persone che rischiano la vita.
Genova è una città aperta, dimostriamolo: chi scappa dalla fame e dalla guerra va accolto, senza se, e senza ma.

Parteciperai?

Commenta per primo

Controlla la tua email, ti è stato mandato un link per attivare il tuo account.