Pages tagged "petizione"

  • Firma contro i finanziamenti alle scuole private. Aiutiamo gli studenti dando gratis i libri di scuola.

    Diretta a: Giovanni Toti Promossa da: Genova che osa

    1.616 firme
    1.616 su 2000 firme

    La giunta Toti ha deciso di regalare 2,8 milioni di euro alle scuole private. La misura viene spacciata come un sostegno alla libera scelta degli studenti ma è evidente che si tratta solo di un regalo a poche scuole privilegiate quando invece sarebbe necessario un sostegno consistente a tutto il sistema dell’istruzione.

    Chiediamo che la stessa cifra sia utilizzata per dare gratis, progressivamente, i libri di scuola a tutti gli studenti liguri. Ogni anno tra la fine di agosto e l’inizio di settembre le famiglie italiane che hanno dei figli che frequentano le medie o le superiori si trovano a pagare, in media, tra i 180€ e i 230€.

    3 milioni di euro bastano a raddoppiare l’attuale fondo statale per sostenere l’acquisto dei libri e potrebbero garantire immediatamente libri per 25mila studenti. Nell’anno successivo, grazie al sistema virtuoso, i beneficiari salirebbero a 50mila, cioè uno studente su due.

    Il meccanismo del comodato d’uso dei libri è già sperimentato con successo proprio a Genova, alla Don Milani. Lì ogni alunno riceve i libri di testo gratuitamente all’inizio dell’anno e li riconsegna cercando di mantenerne invariato lo stato prima dell’estate. Su larga scala il meccanismo è applicato nel comune di Bari.

    Questa proposta non è nuova, l’abbiamo presentata quasi 5 anni fa in consiglio regionale, allora con la prima firma del consigliere Pastorino, ma venne respinta proprio dalla giunta Toti. Per finanziarla proponevamo di recuperare i 3 milioni tagliando gli stipendi dei consiglieri regionali. Oggi il problema nemmeno si pone, le risorse ci sono.

    La crisi seguita alla pandemia sta facendo crescere le diseguaglianze. La dispersione scolastica è strettamente correlata alle difficoltà economiche delle famiglie. Per questo c’è urgente bisogno di misure a sostegno delle famiglie in difficoltà.

    Primi firmatari:

    Elena Mingarelli Liceo Classico Linguistisco Colombo
    Amanda Pederzolli Liceo Classico Linguistisco Colombo
    Alessandro Demartini Liceo Classico Linguistisco Colombo
    Anita Palermo Liceo Classico Linguistisco Colombo
    Anna Devia Liceo Leonardo Da Vinci
    Gabriele Fossati Liceo Leonardo Da Vinci
    Bianca Bono Liceo Classico Linguistisco Colombo
    Bianca Capponi Liceo Classico Linguistisco Colombo
    Daniele Testa Liceo Classico Linguistisco Colombo
    Emanuele Calcagno Liceo Classico Linguistisco Colombo
    Ernesto Guerrino Liceo Classico Linguistisco Colombo
    Francesco Delbene Liceo Pertini
    Giovanni Quadrelli Liceo Classico Linguistisco Colombo
    Giorgia Ruello
    Lara Fracassi Liceo Classico Linguistisco Colombo
    Lorenzo Martino Liceo Classico Linguistisco Colombo
    Nina Raggi Liceo Classico Linguistisco Colombo
    Orlando Baudo Liceo Classico Linguistisco Colombo
    Pietro Spotorno
    Denise Grassi Liceo Classico Linguistisco Colombo
    Roberto Costantini Liceo Leonardo Da Vinci

    Add firme

  • Mascherine e guanti gratis per tutti

    Diretta a: Governo Promossa da: Guido Rodriguez

    1.140 firme
    1.140 su 1500 firme

    È da molto tempo che tutti noi rimaniamo in casa per proteggerci dalla peggiore epidemia che abbia coinvolto l’umanità da più di 100 anni.

    Solo per validi motivi possiamo uscire di casa; fare la spesa, andare in farmacia, andare dal medico. Per uscire però dobbiamo avere con noi un modulo con le ragioni dello spostamento. E vigili, polizia e carabinieri possono, anzi devono, verificarle.

    Questo è soprattutto nel nostro interesse e di quello di tutte le persone a cui teniamo. Ma nei filmati della tv vedo ancora moltissime persone che fuori casa non indossano ne mascherine ne guanti. Ma perché accade tutto questo?

    Sono un medico universitario, che per tutta la vita ha cercato di studiare i meccanismi di funzionamento del cervello. Ho passato la mia vita negli ospedali accanto alla malattia.

    Per questa ragione ho imparato che proteggere gli altri (mantenendo le distanze, portando la mascherina ed i guanti) equivale assolutamente a proteggere noi stessi.

    Ci sono tre cose che vorrei che fossimo in tanti a chiedere al governo nazionale, alla regione ed al comune:

    1) una campagna di informazione martellante per convincere tutti i cittadini che hanno buone ragioni per uscire di casa ad indossare guanti e mascherine e mi raccomando proteggendo naso e bocca.

    2) È necessario un controllo molto più efficace e capillare nelle strade.

    3) Infine, vista la speculazione che si è scatenata sui prezzi di mascherine e guanti monouso stato, regione e comune devono garantire a tutti i cittadini che escono di casa la disponibilità gratuita di mascherine e di guanti.

    Mascherine e guanti devono essere messi a disposizione dei cittadini attraverso supermercati, farmacie e tutti gli altri esercizi che per decreto governativo possono rimanere aperti e a disposizione della cittadinanza.


    *Guido Rodriguez - Medico e Professore universitario. E' presidente dell'associazione CREAMCAFE (Caffè della Mente Creativa) che ha come scopo sociale il mantenere attiva la mente di persone sane e malate

    Add firme

  • Petizione - No al raddoppio delle rette scolastiche.

    Chiedo a Marco Bucci di rivedere la sua decisione di raddoppiare le rette delle scuole superiori gestite dal comune. Una scelta che mette in difficoltà le famiglie più povere, discriminando in base al reddito.

    1.610 signature
    1.610 su 1600 signature

    Add signature

  • Petizione - No alla chiusura dello sprar a Recco

    Firma e chiedi al sindaco di non chiudere lo SPRAR a Recco. Il 13 gennaio è il termine ultimo per proseguire questa esperienza di accoglienza.

    4.437 signature
    4.437 su 5000 signature

    Add signature

  • Petizione Salviamo Informagiovani

    Il comune vuole chiudere gli spazi di Informagiovani a Palazzo Ducale e non si sa dove saranno spostati i servizi che offriva. Chiediamo al sindaco di salvare i progetti di Informagiovani e di garantire spazi adeguati.

    987 signature
    987 su 1000 signature

    Add signature